Su insicurezza Salvini dovrebbe fare polemica contro se stesso!

Leggendo certe dichiarazioni sembra che il ministro degli interni sia non Salvini ma un suo avversario. Invece no: il ministro degli interni è lui. E poiché è lui, e non da sei giorni ma da ben sei mesi, a lui spetta far sì che ci sia più sicurezza nelle nostre case, più poliziotti e carabinieri nelle nostre strade, meno delinquenti in circolazione. Se su questo fronte ci sono dei flop, il primo mea culpa spetta a lui. E la prima polemica deve farla contro se stesso. Perché non è un passante. È il ministro degli interni. Il cui compito istituzionale è incrementare la sicurezza dei cittadini, non la loro esasperazione.

Articoli scritti da Claudia Firenze

Commenta